Gluteoplastica

La gluteoplastica è un intervento che comporta l’iniezione di grasso nelle natiche al fine di migliorarne le dimensioni e la forma. Alcune persone vogliono sottoporsi all’intervento di sollevamento del gluteo o al suo rimodellamento, per garantirne un maggiore volume e dare forma ai loro glutei piatti o poco definiti. Altri vogliono invece espandere le dimensioni per un appeal più sensuale. In ogni caso, molte celebrità, come la star televisiva Kim Kardashian e la cantante / attrice Jennifer Lopez, hanno deciso di sottoporsi a tale trattamento.

Quali sono i vantaggi più comuni della gluteo plastica mediante iniezioni di grasso?

La gluteo plastica tramite il metodo del trasferimento di grasso può definire e ingrandire i glutei, mettendoli in armonia con le restanti proporzioni del corpo. Con essa è possibile aiutare a migliorare l’autostima e la fiducia in se stessi.

Come avviene l’intervento?

La prima parte del processo è quella di eseguire la liposuzione su un’altra zona del corpo per aspirarne e conservarne il grasso in eccesso, comunemente dall’addome. Una volta che il grasso è stato estratto, raccolto e preparato, il chirurgo lo inietta nella zona dei glutei. Il medico scolpisce i glutei per un aspetto ottimale. La liposuzione supplementare intorno ai fianchi e alle cosce può essere eseguita per fornire un aspetto più armonioso.

Quanto tempo dura questo intervento?

La gluteoplastica tramite trasferimento di grasso di solito dura circa due o tre ore. La durata della procedura varia in base alla quantità di aumento eseguita, l’anatomia del paziente, il tipo di anestesia utilizzato, e se altre procedure saranno effettuate contemporaneamente.

Si deve rimanere in ospedale?

La maggior parte degli interventi sono eseguiti in una sala operatoria in regime ambulatoriale. Dovreste essere in grado di tornare a casa nel giro di poche ore dall’intervento chirurgico.

La procedura è dolorosa?

La gluteoplastica per iniezione di grasso è meno dolorosa rispetto al post-operatorio con impianti. Tuttavia, l’iniezione di grasso allunga i tessuti: pertanto, si può avvertire fastidio per le prime 48 ore.